giovedì 4 giugno 2015

SEVERINO BARZAN AL VARESE WINE FESTIVAL 2015

Nato ad Aviano in provincia di Pordenone un piccolo paese del Friuli-Venezia Giulia, ha maturato una notevole esperienza, sia a livello nazionale che internazionale, nel mondo del vino e del cibo. Trasferitosi in Francia, Severino ha imparato le basi dell'enologia e della vinificazione ed inoltre, ha potuto scorpire anche i segreti della produzione del vino francese. Tornato in Italia, dopo aver maturato una profonda esperienza del vino, Severino è divenuto direttore dello storico ristorante e Wine-bar Bottega del Vino, sito in centro a Verona dai primi del 1900. Durante i 25 anni di attività e grazie alla selezione di veri pezzi unici per tutti gli amanti del vino, l'esperto enologo ha creato una delle collezioni di vino più importanti al mondo tanto da conferire alla Bottega del Vino il titolo di Master of Wine, titolo riconosciuto a pochissime attività di ristorazione. La sua notorietà nel mondo del vino e la sua ampia preparazione lo hanno reso consulente di privati per gli acquisti di grandi quantità di vini d'annata storici e di produttori nazionali ed internazionali per perfezionare i lori prodotti.







Membro di commissione in molti concorsi enologici a livello mondiale, giornalisti e giornali di tiratura mondiale lo acclamano come Wine Dreamer tanto da aver insignito Severino di diversi premi, come: - Man of the Year dalla Revue du Vin de France (1998) - Gourmet of the Year da Bacchus America (1999) - Gran Premio Man of the Year dalla rivista Wine Spectator (2004) - Visa of Onore degli Stati Uniti come uno straniero con abilità straordinarie nel servizio e nella contribuzione per il paese (2007) - La Camera di Commercio degli Stati Uniti lo premiò per il suo contributo alle imprese negli Stati Uniti e in Italia (2008) - Presidente della Giuria del Concorso Internazionale di World Method Traditionelle (dal 2009 ad oggi) Riconosciuto e stimato per il suo grande lavoro in tutto il mondo, Severino Barzan seleziona, produce e promuove vini di estrema qualità. Il suo voto, sinonimo di garanzia di qualità, è ambito dai produttori di vino di tutto il mondo e noto con l'etichetta Severino Barzan Select™.

mercoledì 27 maggio 2015

PUNTI PREVENDITA BIGLIETTI VARESE WINE FESTIVAL 2015

Punti Prevendita



Prevendita a € 15,00


Presso:
Loca Ubriaca – Varese
Ostinati Enoteca Pane e Vino – Varese
Piedigrotta – Varese
Palace Grand Hotel – Varese
Pescheria Zamberletti – Varese
Enoteca Bottazzi – Besozzo
Bar Franco Enoshop – Busto Arsizio

Enoteca Calò – Castiglione Olona
La Bottega – Gaggiolo di Cantello
Enoteca Di Vino in Vino – Gallarate


Postporta Ristorante – Gallarate


Enoteca Forni – Ispra

Enoteca Rossetti vini di classe – Lavena Ponte Tresa
Holly Drink – Sesto Calende

Da Vincenzo Ristorante – Tradate

giovedì 21 maggio 2015

LE DEGUSTAZIONI GUIDATE DI VARESE WINE FESTIVAL 2015

Novità dell'edizione 2015 sono le degustazioni guidate che si terranno nella giornata di sabato 06 giugno 2015
Relatori d'eccezione e vini importanti in contesti che coinvolgono tutti i sensi per un'esperienza unica.

LO CHAMPAGNE E LA SUA EVOLUZIONE:
Relatori Severino Barzan (Presidente Giuria del World Methode Tradidionelle) e Bruno Bottazzi (Premio AisVarese "Enoteca" 2013)
Vini: Leclerc Briant Brut - Devaux Ultra Brut - Ruinart Brut Rosé - Charles Heidsieck Rosé - Devaux Blanc de Noire - Leclerc Briant Millesimé 2006
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA, COSTO EURO 60,00



VINI ROSSI TOP ITALIANI
Relatore Alessandro Alì (Enologo, Critico Enogastronomico e Docente Sommelier)
Vini:  Biondi Santi Brunello Riserva 2007 - Cabreo Il Borgo 2010 - Terrazze dell'Etna Cirneco 2010 - Rubesco Vigna Monticchio 2008 - Srtori Amarone Corte Brai 2008 - Casale del Giglio Madreselva 2011
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA, COSTO EURO 50,0


INFO: info@varesewinefestival.it   +39 3292145745
BONIFICO ISCRIZIONE  IBAN  IT59Z0310410800000000822754

martedì 19 maggio 2015

VARESE WINE FESTIVAL EDIZIONE 2015

VARESE WINE FESTIVAL EDIZIONE 2015



            Siamo oramai in dirittura d’arrivo con i preparativi per la seconda edizione del Varese Wine Festival, dopo il successo ottenuto nella scorsa edizione, quest’anno la manifestazione principale si terrà domenica 7 giugno 2015 presso il Palace Grand Hotel di Varese.

            Per questa edizione ci saranno importanti novità oltre alle conferme dello scorso anno. La grande notizia è che la manifestazione si aprirà il sabato 6 giugno 2015 con una giornata dedicata alle degustazioni guidate da personaggi famosi nel mondo del Vino con tavole rotonde dedicate.




            Per coinvolgere il territorio e per rendere la manifestazione parte integrante dello stesso organizzeremo due incontri di approfondimento in Palazzi istituzionale e storici per creare un fascino particolare e rendere le degustazioni ancora più accattivanti.

            Avremo quindi due giornate e due momenti ben distinti. La giornata di sabato dedicata a degustazioni focus con approfondimenti e degustazioni comodamente seduti ad un tavolo con relatori d’eccezione e la domenica con il classico banco di assaggio, come lo scorso anno, che vedrà coinvolte un’ottantina di Aziende con i loro vini, nella splendida cornice Liberty del Palace Hotel Varese in Via Luciano Manara, 11 a Varese (VA)

            Ricordo che per le degustazioni guidate del sabato e obbligatoria la prenotazione, mentre per i banco d' assaggio della domenica è tutto come lo scorso anno.


            Speriamo di aver creato interesse e molta curiosità e vi rimandiamo ai dettagli che forniremo a breve, mi raccomando restate “sintonizzati”! 


lunedì 23 febbraio 2015

OLIVA RIESLING RISERVA OLTREPO' PAVESE


La recensione, con degustazione, dei partecipanti al #varesewinefestival 2014 continua e per questa Azienda, Cà di Frara, utilizziamo un post tratto da www.unlagodivini.wordpress.it , che citiamo e ringraziamo per la gentile concessione. Siamo già pronti per la seconda edizione del Varese Wine Festival, che si terrà domenica 7 giugno 2015 sempre al Palace Grand Hotel in Varese.




Ci troviamo in Oltrepo’ nella cosiddetta  Valle del Riesling più precisamente in località  Oliva Gessi a circa 200 metri sul livello del mare, dove la composizione  dei terreni è di tipo calcareo-gessoso. La vendemmia la si posticipa solitamente a fine settembre e le rese per ettaro non superano i 70 quintali con allevamento delle viti con sistema Guyot ed una densità di 6.600 piante per ettaro. Si vinificati partendo da una macerazione a freddo per 48 ore per poi passare alla decantazione del mosto e alla fermentazione a temperatura controllato per 15 giorni. Dopo due anni di affinamento in bottiglia possiamo degustare questo vino dal colore giallo paglierino intenso e con profumi di fiori, frutta matura e netti sentori minerali. Al palato esprime i suoi 13 gradi alcolici e si percepisce piacevolmente la pera matura i minerali e la sapidità.